SINDROME DI DOWN: UN NUOVO IMPEGNO DEL GOVERNO A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE - Unione News - unione no profit società e salute news | unionenoprofit

Unione Associazione No Profit News

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

SINDROME DI DOWN: UN NUOVO IMPEGNO DEL GOVERNO A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE

Pubblicato da in Salute e Società ·
Tags: sindromedownsostegnofamiglie
Il mese di maggio si conclude con una grande speranza per le famiglie delle persone con Sindrome di Down e le associazioni che le rappresentno.
Giorno 16, infatti, il Senato, nell’esame dei documenti sulla disabilità intellettiva e la Sindrome di Down, ha approvato un ordine del giorno, presentato dal segretario politico del PATT e vicepresidente del Gruppo per le Autonomie, senatore Franco Panizza, che impegna il Governo a valutare l’introduzione di una serie di specifiche misure a sostegno delle famiglie che assistono figli e parenti con tale patologia.
Tra le proposte più rilevanti sicuramente la previsione di nuove misure pensionistiche per i familiari. Il riconoscimento degli anni mancanti ai fini della pensione minima, per chi ha versato almeno 15 anni di contributi e dimostra di essersi occupato dell’assistenza di figli o parenti prossimi con disabilità riconosciuta, darebbe di certo a queste famiglie la possibilità di dedicarsi alla cura del proprio caro senza soccombere di fronte al pensiero di avere dovuto lasciare il proprio lavoro: un sospiro di sollievo sicuramente per loro, ma anche un reale risparmio pubblico rispetto alla spesa dell'assistenza sanitaria.
Altro punto molto importante presentato da Panizza é quello relativo al riconoscimento formale e alla necessità di impegno politico nel supporto alle azioni, spesso insostituibili e che suppliscono alle carenze de SSN, e al lavoro, competente e instancabile, delle numerose associazioni di settore, promotrici di salute, integrazione e prosocialità ma troppo spesso relegate dietro i riflettori e senza supporto delle istituzioni.
Da non trascurare l'ultima richiesta: favorire lo sviluppo e la reale fattività, ove ritenuto possibile, del principio dell'autodeterminazione, che implicherebbe indubbiamente inclusione sociale e lavorativa.
 Non ci rimane che attendere speranzosi la proposta di legge che a breve sarà presentata dallo stesso Panizza in collaborazione con ANFASS,  augurandoci possa rappresentare un altro passo avanti verso la tutela e il supporto reale alle persone affette da Sindrome Down e alle loro famiglie.


Editore

UnAnpss Onlus


Redazione c/o ARIS

Via Ammiraglio Gravina, 53

90139, Palermo (PA)


Direttore Responsabile

Rocco Di Lorenzo


Redazione

Vincenzo Borruso, Rossella Catalano, Rosy Gugliotta, Davide Matranga



Registrazione n.4448/2011 del 07/12/2011


Articoli per mese

Sede Legale: Via Trabucco 180 - Palermo (A.O.O.R. Villa Sofia-Cervello)

Sede Operativa: Via Ammiraglio Gravina 53 - 90139 Palermo

C.F. 97187790825

Tel. 091 7782629/091 6802034

Email: unioneassociazionipa@gmail.com





Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu