UNA DIDATTICA INCLUSIVA - Unione News - unione no profit società e salute news | unionenoprofit

Unione Associazione No Profit News

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

UNA DIDATTICA INCLUSIVA

Pubblicato da in Salute e Società ·
Tags: dislessiascuolaalunnodisturbiapprendimento
Lodevole il progetto nazionale che l’Associazione Italana Dislessici, in collaborazione con la Fondazione TIM e d’intesa con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, ha realizzato per l’anno scolastico appena iniziato con l’intento di ampliare le conoscenze metodologiche, didattiche, operative e organizzative necessarie per lavorare con alunni che presentano Disturbi Specifici di Apprendimento.
Dislessia amica è un percorso formativo gratuito cui possono accedere i docenti degli istituti scolastici che vogliono partecipare. Viene messa a disposizione una piattaforma in cui i docenti possono trovare tutto il materiale, approfondimenti e video lezioni per un percorso e-learnig di circa 40 ore, scandito in quattro moduli che vanno dal livello oranizzativo e gestionale a quello di progettazione efficace dei Piani Didattici Personalizzaati, dalle metodologie didattiche alle competenze valutative. Ovviamente ogni modulo verrà valutato per poter passare a quello successivo e soltanto se almeno il 60% dei docenti partecipanti per ogni istituto che aderisce riescono a superare tutte le prove nell’arco di tre mesi l’istituto si aggiudicherà la certificazione di Scuola Dislessia Amica.
I DSA in Italia sono stati diagnosticati a quasi 2 milioni di persone e, visto che inficiano la lettura, la scrittura e/o il calcolo, è normale vadano ad avere grandi ricadute sul piano scolastico. Intervenire in modo adeguato è importante tanto per limitare le problematiche a livello di buona riuscita scolastica dell’alunno, ma anche e soprattutto per poter in tempo arginare quei sentimenti di frustrazione ed emarginazione che spesso nascono nei giovani che ne sono affetti e che non hanno, da soli, i mezzi per affrontarli e gestirli.
Strumenti compensativi e dispensativi, così come previsti dalla L. 170/2010, sono fondamentali, tuttavia la preparazione dei docenti lo è ancor di più, in quanto essi costituiscono un punto di riferimento e svolgono un ruolo cruciale nel sostenere le esperienze di apprendimento dei giovani.
Ricordiamo inoltre che dal 4 al 10 Ottobre si terrà la prima Settimana  Nazionale della Dislessia, ricorrenza fortemente voluta proprio dall’AID, che vedrà in tutta Italia stand informativi, laboratori, corsi di formazione, spettacoli e quant’altro finalizzati a sensibilizzare rispetto a tale disturbo, alla sua diagnosi precoce e al diritto di piena inclusione di quanti ne sono affetti.



Editore

UnAnpss Onlus


Redazione c/o ARIS

Via Ammiraglio Gravina, 53

90139, Palermo (PA)


Direttore Responsabile

Rocco Di Lorenzo


Redazione

Vincenzo Borruso, Rossella Catalano, Rosy Gugliotta, Davide Matranga



Registrazione n.4448/2011 del 07/12/2011


Articoli per mese

Sede Legale: Via Trabucco 180 - Palermo (A.O.O.R. Villa Sofia-Cervello)

Sede Operativa: Via Ammiraglio Gravina 53 - 90139 Palermo

C.F. 97187790825

Tel. 091 7782629/091 6802034

Email: unioneassociazionipa@gmail.com





Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu